logo Ata Volley logo Walliance
Serie B2

L'Ata Studio 55 al lavoro da martedì, tanti i volti nuovi

La stagione 2023-2024 dell’Ata Trento ha preso il via martedì sera. Al primo giorno di lavoro di un gruppo profondamente rinnovato si sono presentati quasi tutti, dirigenti, membri dello staff e soprattutto giocatrici, volti noti e meno noti che danno vita ad organico profondissimo. In due ruoli, quelli di schiacciatrice e centrale, Marco Mongera potrà infatti contare su una scelta davvero ampia, un’abbondanza che garantisce anche un’ottima qualità degli allenamenti. Si tratta di un mix composto da giocatrici più esperte, molte delle quali sono rientrate all'Ata dopo esperienze diverse, e dalle migliori giovani del nostro vivaio, che la società vuole far crescere accanto a loro.

Manca ancora un tassello per completare il puzzle, quello relativo alla seconda palleggiatrice, che verrà collocato a breve, e non essendo presente in organico una giocatrice specializzata nel ruolo, servirà un po' creatività per stabilire chi giocherà in diagonale alla palleggiatrice, ma il gruppo è comunque pronto a recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato e a cambiare marcia rispetto alla faticosa stagione passata.
L’obiettivo è quello di abitare stabilmente la parte alta della classifica. Di promozione non ha parlato nessuno, martedì sera, un po’ per scaramanzia, un po’ perché ancora non si conosce con precisione il valore reale delle avversarie, un po’ perché il salto in B1 è concesso solo alla prima classificata, mentre la seconda deve affrontare playoff, che in questa categoria assomigliano alle forche caudine.

A prendere in mano le redini del team sarà Lorena Tuller: la sua esperienza, la sua conoscenza della categoria e soprattutto il feeling che vanta con alcune delle compagne che l’hanno seguita all'Ata rappresentano il punto di appoggio di tutto l’impianto di gioco della nuova squadra, quest’anno griffata Studio 55.

In posto-4 troviamo la confermata Greta Carosini, la giocatrice dell’organico che, nonostante la giovane età, vanta la militanza più lunga nella nostra squadra, desiderosa di mettersi finalmente alle spalle i problemi fisici che l’hanno penalizzata negli ultimi due campionati, e Sharon Bisoffi, che rientra in Trentino dopo le stagioni disputate a Noventa Vicentina e all’Anthea Vicenza, nonché dopo un anno di stop. Con loro, a garantire solidità, c’è anche Giorgia Depaoli, che frequenta la categoria ormai da sei stagioni.
Accanto a questo terzetto troviamo ben quattro giocatrici under 18, quali le confermate Matilde Maines D’Acquisto ed Elisa Defranceschi, mentre l’ultima arrivata è Emily Cheyenne Colombo, atleta del 2007 proveniente da Romagnano Sesia, la stessa società da cui arrivò Ilaria Granieri. La più piccola del gruppo è Matilde Bampi, del 2009. Si alterneranno in prima squadra a seconda delle necessità, ma rappresentano il focus del progetto tecnico, dato che su di loro investirà la società in vista delle prossime stagioni.

In tante saranno anche a giocarsi un posto al centro della rete, ruoli ai quali concorrono le più esperte Jessica Brugnara, capace di realizzare la bellezza di 665 punti nelle ultime due stagioni, e Martina Bogatec, che di fatto è tornata a casa (come Jessica) per rimettersi in gioco nel proprio ruolo naturale, dopo aver sperimentato quello di opposta. Accanto a loro ci sarà la giovane Caterina Miori, prodotto del vivaio del C9, che nella passata stagione ha vissuto un’importante esperienza in B1, nonché la confermata Angela Ghiotti.
Infine i liberi. La novità si chiama Maddalena Margoni, beacher del nostro settore giovanile, particolarmente affidabile in seconda linea, accanto alla quale ci sarà un’altra ragazza del nostro vivaio quale Beatrice Zeni.

Prima di iniziare a sudare le giocatrici sono state accolte dal saluto della presidente Emanuela Conforti, poi si sono sottoposte ai test coordinati dal nuovo staff di preparatori atletici, composto da Mattia Gasperetti e Tommaso Fabbri. Sei settimane dividono la squadra dalla prima di campionato, la sfida casalinga contro il Mandello, poi si farò sul serio.

L’organico della serie B2
Palleggiatrici: Lorena Tuller (1995)
Schiacciatrici: Giorgia Depaoli (1995), Sharon Bisoffi (1993), Greta Carosini (2002), Matilde Bampi (2009), Emily Cheyenne Colombo (2007), Elisa Defranceschi (2008), Matilde Maines D’Acquisto (2006)
Centrali: Martina Bogatec (1991), Jessica Brugnara (1991), Caterina Miori (2004), Angela Ghiotti (1999)
Liberi: Maddalena Margoni (2004), Beatrice Zeni (2008)

Lo staff
Allenatori: Marco Mongera (1°) e Mario José Margoni (2°)
Dirigente: Gianfranco D’Acquisto
Team manager: Sara Osti
Fisioterapista: Laura Bussola
Preparatori atletici: Mattia Gasperetti e Tommaso Fabbri
Nutrizionista: Alfonso Presutto

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,984 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e Video